Il nuovo acquisto – Ispindel

Il nuovo acquisto – Ispindel

Ebbene si, anch’io mi sono procurato questo fantastico attrezzo e subito dopo averlo provato nella prima cotta mi sono chiesto “come ho fatto fino ad ora a farne a meno?”.

Ma cosa è ispindel? E’ un idrometro, una sorta di clone del TILT e serve per rilevare sia la temperatura che la densità del mosto all’interno del fermentatore, in modo tale da vedere in “real time” l’andamento della fermentazione quindi senza sprecare mosto prelevando dei campioni e misurare N volte la densità con il rifrattometro o con il densimetro, ma potendo vedere i valori dal cellulare o dal PC.

In pratica, al cambiare della densità presente in un liquido, l’ispindel cambierà quello che si chiama angolo di TILT, tale valore, insieme alla temperatura verrà successivamente inviato al nostro wifii di casa che a sua volta lo manderà nel CLOUD e tramite apposite app verranno letti tali valori

I dati vengono memorizzati con una frequenza temporale pre impostata, ovviamente al variare della frequenza di inoltro dati varia la durata della batteria, personalmente consiglio ogni 15/20 minuti. Onestamente non bisogna attendersi un valore preciso (per quello c’è il densimetro), tuttavia quando si vede che il valore della densità è costante per due giorni allora (salvo blocco del lievito) la fermentazione è ultimata.

Vedremo in tempo reale anche l’andamento della temperatura e della densità. Questo è molto utile perchè ci permette di vedere se la fermentazione prosegue come previsto o se per caso si fosse bloccata, quindi potremmo intervenire ad esempio alzando le temperature.

Il costo? 60 euro assemblato e spedito. Per chi volesse risparmiare è possibile comprare i singoli pezzi e assemblarseli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *